Ecobonus, ristrutturazioni ed elettrodomestici: le detrazioni del 2017

Anche nel 2017 chi realizzerà interventi di efficienza energetica della propria abitazione potrà godere delle detrazioni fiscali del 65%. Nel caso di lavori di ristrutturazione edilizia le detrazioni sono del 50%; rientrano in questo caso le detrazioni per l’acquisto e la messa in opera di singoli impianti che producono energia da fonti rinnovabili o abbassano i consumi (come sono gli impianti fotovoltaici, gli scaldacqua o i condizionatori a pompa di calore).

E’ quanto stabilito nella Legge di Stabilità 2017, pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 23 dicembre scorso, che proroga di un altro anno gli incentivi previsti per le case. Per tutte le informazioni, è attiva la rete di Sportelli energia di Legambiente; ecco cosa c'è da sapere. Rispetto agli anni passati le novità positive riguardano gli interventi nei condomini: aliquote più alte, graduate in base all’entità dei lavori e ai risultati raggiunti, fino al 75%, valide per interventi realizzati da ora al 2021.

Attestato prestazione energetica

A partire dal 1° luglio 2009 con l'entrata in vigore del D. Lgs. 192/2005 è diventata obbligatoria, in caso di trasferimento di beni immobili, la dotazione dell'attestato di certificazione energetica (A.C.E.) oggi attestato di prestazione energetica (A.P.E.).

Con il D.L. 63/2013 l'obbligo è stato esteso anche alle locazioni.

Che cos'è esattamente l'A.P.E.? Proviamo a spiegarvelo in modo semplice.

Imposte sull'acquisto della casa

Le imposte sull’acquisto della casa:

  • - Imposta di Registro – è una imposta indiretta (che cioè colpisce il trasferimento di ricchezza: ad es., l’acquisto di un appartamento) ed è dovuta per la registrazione di una scrittura, pubblica o privata, ed è commisurata ai valori espressi nella scrittura medesima.
  • - Imposta catastale e Ipotecaria – L’imposta ipotecaria ha per oggetto il trasferimento di immobili, sia a titolo gratuito sia a titolo oneroso. L’imposta catastale è dovuta sulle volture catastali per il trasferimento di immobili, sia a titolo gratuito sia a titolo oneroso,
  • - IVA – Imposta sul valore aggiunto. Si paga nel momento in cui si acquista l’immobile da un’impresa costruttrice o persona giuridica.

Immobiliare Aosta Centro

Via Gramsci, 18 - 11100 AOSTA (AO)facebookwhatsapp
Scrivi e-mail
Tel. +39 0165 548899
Fax +39 0165 548161

Immobiliare Sarre Saint-Pierre

Rue de la Liberté, 84 - 11010 SAINT-PIERRE (AO) facebookwhatsapp
Scrivi e-mail
Tel. +39 0165 904107
Fax +39 0165 904667